I volti dell’Appennino:

Dicembre
5
10.00 -18.00

I volti dell’Appennino:

POTENZIALITÀ DI UN TERRITORIO DA VALORIZZARE

 

 

A Fondazione FICO, un’importante occasione per un focus sulle Aree interne che necessitano sempre più di progetti che favoriscano lo sviluppo legato alla valorizzazione delle vocazionalità territoriali. Analisi e riflessioni sulle tematiche socio-economiche della vita in montagna, sulla difesa e conservazione delle risorse primarie per lo sviluppo ecosostenibile dei territori.

Panel I ore 10-13 – Fare impresa in Appennino: business, strumenti giuridico economici, profili tributari

Presiede Francesco Montanari, Gruppo di Studio giuridico Fondazione FICO, Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara. Intervengono: Giovanni Teneggi, Direttore Confcooperative Reggio Emilia; Armando Centeleghe, Formatore Oliver Formazione sas; Silvia Giorgi, Dottore di ricerca in Diritto Tributario, avvocato; Vittorio Cavani, Vice Presidente Giovani Imprenditori Confindustria; Luigi Zaniolo, Reseau Entreprendre Emilia-Romagna; Marco Bussone, Presidente nazionale UNCEM; Giuliano Poletti, già Ministro del Lavoro.

Panel II ore 14-15.30 – Il modello Appennino: tutela ambientale, sviluppo ecosostenibile, turismo, strutture.

Presiede Gianluca Galletti, già Ministro dell’Ambiente. Intervengono: Massimo Campailla, Università di Ferrara; Joe Betti, Direttore Dynamic Tourism/Green Farm Movement; Melissa Moralli, Direttore di ricerca in Sociologia e Diritto dell’Economia, Università di Bologna; Alberto Zanni, Presidente nazionale Confabitare; Stefano Bruno, Gruppo di studio giuridico Fondazione FICO, avvocato penalista; Giovanna Borgia, Presidente Associazione Amici Pieve di Roffeno; Luca Lietti, Agenda 21 Consulting; Marco Masinara, Sindaco di Camugnano (BO)

Panel III ore 15.30 – 18 – La salvaguardia delle eccellenze produttive dell’Appennino e dei Parchi naturali: dalla tutela del prodotto tipico al marketing territoriale.

Presiede Alessandro Servadei, Gruppo di studio giuridico Fondazione FICO. Intervengono: Duccio Caccioni, Direttore scientifico Fondazione FICO; Paolo Borghi, Università di Ferrara; Giovanni Battista Pasini, Presidente UNCEM Emilia-Romagna; Giampiero Sammuri, Presidente Federparchi; Matteo Calzolari, Presidente Strada dei Vini e dei Sapori dell’Appennino Bolognese.

Conclusioni a cura dell’Assessore alle Politiche ambientali e della Montagna della Regione Emilia Romagna, Paola Gazzolo.