Gli antichi frutti del futuro – Marascone nero della Valpolicella

Giugno
29
15.30

Gli antichi frutti del futuro – Marascone nero della Valpolicella

Insieme a Mattia Omezzolli (Vivai Omezzolli di Riva del Garda) e il suo laboratorio-degustazione scopriremo il Marascone nero, un’antica varietà di ciliegio acido tipica della Valpolicella Verona. Albero di vigore medio-scarso e dal portamento espanso e costante ed elevata produttività. Frutto medio, rosso scuro con polpa dal succo colorato, sapore agrodolce e assai aromatico. Ottima per il consumo fresco ed eccellente per preparazioni, sciroppi confetture mostarde e pasticceria. Per le sue caratteristiche è particolarmente ricercata in cucina per piatti a base di carne.

 

Al termine della degustazione, una visita guidata gratuita al Frutteto della Biodiversità: 15 piante gemelle dei grandi “patriarchi” da frutto e forestali provenienti da vari territori regionali d’Italia. Piante dotate di grande rusticità e resistenza alle avversità climatiche e parassitarie. Un giardino speciale che rappresenta un modello (esportabile) di conservazione genetica finalizzato alla difesa della biodiversità. Questo progetto avviato da ARPAE e Fondazione FICO con l’Associazione Patriarchi della Natura, è parte del Sistema nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA).