Gli antichi frutti del futuro

Dicembre
15
15.30

Gli antichi frutti del futuro

Nuovo appuntamento con Gli antichi frutti del futuro.

Protagonista del mese di dicembre, la melagrana grossa di Faenza.

Presente nelle coltivazioni del territorio sin da prima dell’ultimo conflitto mondiale; troviamo il “melograno” tra i decori tipici della ceramica di Faenza. Usata al posto del limone nelle insalate, nei piatti a base di carni, per guarnire insalate, produrre succhi e per il consumo fresco.

Laboratorio – degustazione con Sergio Guidi, Responsabile Biodiversità di ARPAE Emilia Romagna. Al termine del laboratorio sarà possibile partecipare a una breve visita guidata al Frutteto della Biodiversità.