Festa della Semina, Open Day del gusto

Ottobre
27
dalle 10.00

Festa della Semina, Open Day del gusto

L’iniziativa è dedicata alla valorizzazione del cibo, della cultura e delle tradizioni del territorio della Pianura bolognese

Oggi dalle ore 10 fino al tramonto Villa Smeraldi e il Museo della Civiltà Contadina ospiteranno mostre, rievocazioni, laboratori, degustazioni corsi e il tradizionale mercato dei produttori.

 

 

Per tutta la giornata dalle 10 alle 19:

Museo aperto gratuitamente

Esposizione di produttori e prodotti del territorio, degustazione e vendita

Mostra seminatrici storiche, in collaborazione con la Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Mostra di incisioni “Nettare Di-Vino” a cura di ALI, Associazione liberi incisori

Mostra “Archeologia orticola: il salvataggio del cardo di Fossa Bolognese”, realizzata con la collaborazione di Fondazione FICO

Esposizione della “Carovana” restaurata dal Gruppo della Stadura

Spazio CPGEV “Conosci il verde” aperto e visitabile gratuitamente

Atelier Trame Tinte d’arte per info corsi e progetti vari

 

ore 10.00 Dimostrazione pratica di potatura su specie frutticole, a cura dell’agronomo Massimo Drago.  Iscrizione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

ore 11.00 “Piantare il biologico” lezione teatralizzata interattiva, ecologica e sostenibile a cura di Koinè, per adulti e bambini

ore 11.00 visita guidata alla mostra di seminatrici storiche, riservata al possessori della Card Musei Metropolitani, a cura del Gruppo della Stadura. Iscrizione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

ore 11.30 rievocazione semina a mano e aratro seminatore (in caso di maltempo la rievocazione sarà annullata) a cura del Gruppo della Stadura

ore 11.30 letture attorno al telaio, per bimbi dai 3 anni, a cura di Trame Tinte d’arte. Iscrizione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

ore 15.00 laboratorio “Tagliatelle aranciozucca”, per bimbi dai 6 anni, a cura di Prospectiva. Iscrizione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

dalle 14.00 laboratorio costruzione spaventapasseri, a cura del Gruppo della Stadura

dalle 14.30 dimostrazione pratica di stampa calcografica originale, a cura di M. Boiani

ore 15.00 Presentazione e approfondimento della mostra “Archeologia orticola: il salvataggio del cardo di Fossa Bolognese”a cura di Stefano Tartarini e Duccio Caccioni

ore 16.00 “Piantare il biologico” lezione teatralizzata interattiva, ecologica e sostenibile a cura di Koinè, per adulti e bambini con accompagnamento musicale della Scuola di Ocarina del Temporale di Bentivoglio e Molinella.

ore 17.00 presentazione del libro d’artista di Maurizio Boiani e della poesia inedita “Il grande vecchio” di Roberto Roversi, con letture di Antonio Bagnoli, per Officina Roversi

ore 17.00 Dimostrazione di filatura della lana e racconto “Dalla pecora al filo”, a cura di Lana Viva e dimostrazione di tessitura al telaio antico con Roberta Montanari e Trame Tinte d’Arte. A seguire possibilità di prova di tessitura e filatura. Per adulti e bambini

 

Inoltre:

-Stand gastronomici, Locanda Smeraldi, crescentine e degustazioni!

-Corso tintura lana, a cura di Mara di Giammatteo la Rubia Peregrina

 

Sabato 26 dalle 15:30 alle 18:30|Domenica 27 dalle 10.30 alle 18.30 (1h di pausa) Iscrizione obbligatoria a segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it

-Tour “Dal filo al tessuto” con partenza dal Museo del Patrimonio industriale. Per informazioni e iscrizioni