Alla bolognese. Dalla città grassa a FICO.

Novembre
15
18.00

Alla bolognese. Dalla città grassa a FICO.

A cura di Massimo Montanari con testi di Angelo Varni, Giancarlo Roversi, Andrea Segrè, Alberto Malfitano, Francesca Pucci Donati, Alberto Capatti, Elisabetta Moro e Marino Niola, Jean-Pierre Williot, Gino Ruozzi, Fabrizio Lollini, Franco Mosconi.

 

 

Con il curatore del libro, Alla bolognese. Dalla città grassa a FICO  (Il Mulino Edizioni), Massimo Montanari, esperto di Storia dell’Alimentazione, intervengono il presidente di Fondazione FICO Andrea Segrè, autore della postfazione, il coautore Franco Mosconi, il Direttore Generale CAAB Alessandro Bonfiglioli, l’AD Eataly World Tiziana Primori e altri autori.

 

 

«Quando sentite parlare della cucina bolognese fate una riverenza, ché se la merita», suggeriva Pellegrino Artusi. Da quando, nel Medioevo, Bologna ebbe la qualifica di «grassa» oltreché «dotta», la nomea della città emiliana come luogo che trova una sua identità nella cultura del mangiare si è trasmessa, più o meno a ragione, fino ai nostri giorni. Il volume ripercorre gli aspetti che hanno costruito la realtà e il mito della città grassa: dalle baldorie dei goliardi medievali ai fasti della mortadella e dei tortellini Bologna è arrivata oggi a proporsi a livello internazionale come capitale del «food» italiano ma anche dell’attenzione alla sostenibilità attraverso la vetrina di Fico, il più grande Parco agroalimentare del mondo.

 

LUOGO:

Libreria Coop FICO Eataly World

Contatti: info@fondazionefico.org – Tel. +39 051 2860327

Ufficio stampa: press@fondazionefico.org – Cell +39 392 2067895